NOVITÀ
MEMORIE E ARTICOLI

Sessione conclusiva – Antigone si giudica dai frutti

1. Introduzione

Sono stato invitato a trattare di Antigone in occasione di questa giornata conclusiva del Simposio 2021/2022. Ne sono onorato: Antigone, anche se l’ho scoperto tardi, è un’ottima occasione di pensiero. Non a caso ne abbiamo trattato molto nei lavori di SAP ora e di Studium prima.

È occasione di pensiero anche fuori di qua, per molti e in tanti campi: dalla letteratura, alla filosofia, al diritto. In diritto e filosofia, Antigone è tipicamente vista come la paladina di una legge naturale o morale contro l’arbitrio di un dittatore, del “conflitto irriducibile tra le ragioni del privato, del legame di sangue, della coscienza del singolo davanti alle ragioni del pubblico, del contratto sociale, dell’autorità” (G. Greco 2013). In termini ancora più generali, Antigone sosterrebbe la superiorità di leggi divine o naturali rispetto alle leggi poste dagli uomini, non importa se dittatori o meno. [segue]

Scheda documento
Nome file: 220702SAP_LF2
Titolo: Antigone si giudica dai frutti
Autore/i: Luca Flabbi
Descrizione: Contributo
Organizzatore: Società amici del pensiero
Sezione archivio: Simposio 2021/2022
Contesto: Simposi/Contributi
Lemmi: Amore, Antigone, Frutto, Giacomo B. Contri, Giudizio, Greco Giovanni
Evento correlato
Evento: https://societaamicidelpensiero.it/appuntamenti/sessione-conclusiva-del-simposio-2021-22/
Luogo: videoconferenza
Data: 02/07/2022
Orario: 10,00-12,30
Accesso: Riservato

Società Amici del Pensiero – Studium Cartello 2022
Vietata la riproduzione anche parziale del presente testo con qualsiasi mezzo e per qualsiasi fine senza previa autorizzazione del proprietario del Copyright

Download File

File Dimensione del file
pdf 220702SAP_LF2 220 KB

Informiamo i Soci della Società amici del pensiero
che desiderano accedere al sito Opera Omnia di Giacomo B. Contri,
che ora sul sito è possibile creare un account personalizzato.