Prolusione 2021/22 – Introduzione al Simposio

Il tema dell’anno è coraggioso, potrei anche dire è enciclopedico. Ricapitola in sé tutto il nostro lavoro; credo che ambiziosamente potrei dire che la parola amore ricapitola il lavoro di tutti. Dire che ricapitola il lavoro di tutti vuol dire che Tutti significa diritto.

Siamo ben lontani dal collegare diritto e amore, al contrario: nella nostra maledetta coscienza vi contrapponiamo una coppia di opposti. Riunibili, conciliabili ma opposti.

Per parte mia farò una parte minore del previsto. A un certo punto mi sono incantato e la parola incantamento ci sta bene, ricorda la parola innamoramento che chiamerei la fregatura universale. Una fregatura molto coltivata da Sant’Agostino nel suo non cedere mai sul tema dell’amore. C’è a questo riguardo un libro di Hanna Arendt che tratta il problema dell’amore in sant’Agostino; chi ha voglia di leggerlo troverà che quel libro è stupefacente. Segnalo tra le molte cose la frase in cui Agostino scrive: mi sono innamorato dell’amore. Poiché mi sono incantato sarò abbastanza breve. Ho chiesto a Mariella Contri di intervenire per sopperire al mio difetto di prolusione vera e propria.

Comincio così. … [segue]

Scheda documento
Nome file: 211016SAP_GBC1
Data documento: 16/10/2021
Titolo: Introduzione al Simposio
Autore/i: Giacomo B. Contri
Contesto: Simposio 2021/2022
Lemmi: Affidabilità, Agostino di Ippona, Amore, Angoscia, Arendt Hanna, Castrazione, Fede, Inganno, Innocenza, Non contraddizione, Partner, Platone, Psicopatologia
Evento correlato
Evento:

Prolusione del Simposio 2021/22

Luogo: Videoconferenza
Data: 16/10/2021
Orario: 10,00-13,00
Accesso: Riservato e su invito

 

Download File

File Dimensione del file
pdf 211016SAP_GBC1 124 KB

Informiamo i Soci della Società amici del pensiero
che desiderano accedere al sito Opera Omnia di Giacomo B. Contri,
che ora sul sito è possibile creare un account personalizzato.