Home > Avvocato della salute/Psicoanalista > «L'io ha quanto mai bisogno di avvocati» (G.B. Contri, Think! 4 maggio 2016)

«L'io ha quanto mai bisogno di avvocati» (G.B. Contri, Think! 4 maggio 2016)

La ragion d’essere di un Avvocato della salute è riassumibile nella frase che ho scelto come titolo del mio intervento. Ne svilupperò alcuni degli aspetti principali con esempi illustrativi.

1.      Parlare di ascolto comporta che ci sia qualcuno che dice qualcosa. Ma se si trova in difficoltà, il bambino/il ragazzo non parla. E quando lo fa, non parla di sé.

L’Avvocato della salute non sollecita nessuno a parlare di sé o dei propri problemi; si dispone invece a fare posto a tutto quello che verrà in mente a chi si rivolge a lui.

Ma quando ciò che sta a cuore è diventato, per qualsiasi motivo, un problema, quel pensiero non emerge alla mente, anzi si ritira persino nel fondo della memoria. …

Scheda documento
Nome file:  160512ADS_RC2
Data:  12/05/2016
Titolo:  “”L’io ha quanto mai bisogno di avvocati”” (G.B. Contri, Think! 4 maggio 2016)
Autore/i:  Colombo Raffaella
Descrizione:  Testo dell’intervento di Raffaella Colombo all’incontro.
Organizzatore:  Istituto Comprensivo Statale Casa del sole – Società Amici del Pensiero
Luogo dell’evento:  Milano, Via Giacosa 46
Orario:  17
Accesso:  Libero
Sezione archivio:  Avvocato della salute
Contesto:  Avvocato della salute
Lemmi:  Difesa, Pensiero, Casistica, Avvocato della salute, Giacomo B. Contri
Collegamento al file: pdf

Download File

File Dim.
pdf 160512ADS_RC2 302 KB