La scoperta del bambino di Maria Montessori. E quel “nuovo” di troppo. (Contributo)

Maria Montessori nasce a Chiaravalle nel 1870.

A cinque anni si trasferisce a Roma dove trascorrerà buona parte della sua vita lì. Alle superiori frequenta una scuola tecnica, poi è intenzionata a iscriversi a ingegneria, scelta inusuale per le ragazze di fine 800. Il padre la vuole invece maestra di scuola.

Usa la parola “rivelazione” nel descrivere la sua iscrizione a Medicina, invece che a ingegneria.

Alcuni biografi riferiscono un episodio al riguardo di tale rivelazione: Maria passeggiando per Roma nota una mendicante seduta per terra con un bambino in braccio. Il bimbo continua ad arrotolare e srotolare dal dito un nastro rosso, l’unica cose che possiede. Maria viene colta da tenerezza e compassione e si ripromette di aiutare i bambini così. Non può però iscriversi subito in quanto non ha frequentato il liceo classico e per due anni frequenta Biologia per poi fare un passaggio di facoltà.

È la terza donna che si laurea in medicina in Italia, mostrando interesse soprattutto per psichiatria, igiene e pediatria. Lavora come medico all’Ospedale San Giovanni e come assistente volontaria presso la clinica psichiatrica. Qui conosce e si innamora di uno psichiatra, Giuseppe Montesano.  … (segue)

Scheda documento
Nome file: 210327SAP_LB2
Titolo: La scoperta del bambino di Maria Montessori. E quel “nuovo” di troppo.
Autore/i: Luigi Ballerini
Descrizione: Contributo
Organizzatore: Società amici del pensiero
Sezione archivio: Simposio 2020/2021
Contesto: Simposi/Contributi
Lemmi: Bambino, Educazione, Mezzo, Montessori Maria, Pensiero
Evento correlato
Evento: 11.a Sessione del Simposio 2020/21 – Online
Luogo: videoconferenza
Data: 27/03/2021
Orario: 10,00-12,30
Accesso: Riservato

Società Amici del Pensiero – Studium Cartello 2021
Vietata la riproduzione anche parziale del presente testo con qualsiasi mezzo e per qualsiasi fine senza previa autorizzazione del proprietario del Copyright

Download File

File Dimensione del file
pdf 210327SAP_LB2 351 KB
it_ITItaliano


Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.