Home > Riceviamo > Formule

Formule

Due considerazioni di Kelsen su Freud

Nella recente lettura di un’intervista ad Hans Kelsen con a tema il suo rapporto con Sigmund Freud sono rimasto colpito da due giudizi. Il primo sul valore e l’efficacia della psicoanalisi, intesa come terapia, l’altro riguardante il rapporto tra Freud e quelli che Kelsen chiama “gli allievi” che con lui collaboravano, in particolare riferendosi ai partecipanti alla Società psicoanalitica di Vienna. La frequentazione personale e lo scambio scientifico, tra Kelsen e Freud e tra Kelsen ed esponenti del movimento psicoanalitico sono documentati in vari testi. La testimonianza più importante è rappresentata dall’articolo di Kelsen pubblicato nel 1922 per volontà di Freud sulla rivista Imago dal titolo Il concetto di Stato e la psicologia sociale. Si tratta della trascrizione di una relazione che l’anno precedente Kelsen tenne, su invito di Freud, alla Società psicoanalitica di Vienna frequentata per un certo periodo. L’articolo verrà poi citato da Freud in una nota, contenente una distinzione sulla realtà della “psiche collettiva”, in Psicologia delle masse e analisi dell’io.  [segue]

Scheda documento
Nome file:  Caserta-Formule
Data:  03/07/2016
Titolo:  Formule
Autore/i:  Giuseppe Caserta
Descrizione:  Articolo di Giuseppe Caserta – Giugno 2016
Organizzatore:  Giuseppe Caserta
Luogo dell’evento:
Orario:
Accesso:
Sezione archivio:  Riceviamo
Contesto:  Segnalazioni
Lemmi:  Kelsen Hans, Freud Sigmund, Scuola, Società, Giacomo B. Contri
Collegamento al file: pdf

 

Download File

FileDim.
pdf Caserta-Formule130 KB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi