NOVITÀ
Home > Cattedra del Pensiero

Cattedra del Pensiero

La Cattedra del pensiero

 

<em align="center">Cathedra Petri</em>
Cathedra Petri

Non ha copyright.

Essa materializza, come sedile e non tavolo universitario, il posto da cui parla chi ha la facoltà di parlareurbi et orbi, che è il soggetto stesso della nostra formula S A U m, f.

Naturalmente qualcuno negherà la possibilità di una tale facoltà, ma sarebbe una discussione interessante.
É Cattedra del pensiero.
Pochissimi vi si sono seduti, per ultimo Freud.

Farlo è parlare:

1 – di amore (vs amore come innamoramento e come bisogno),

2 – di legge del moto umano (vs istinto),

3 – di realtà (vs ontologia),

4 – di pensiero (vs religione), a condizione di essere guariti dalle Teorie dell’uomo vecchio che ammalano l’umanità.

La Cattedra del pensiero è laica, non comporta la distinzione tra credenti e non credenti.

Notabene. La cathedra Petri comunemente nota designa il caso, storicamente unico, in cui un tale potere – corrispondente o meno alla facoltà – è conferito a un individuo per conto di una certa Società non omologa ad altre Società.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi