MEMORIE E ARTICOLI
LETTURA CONSIGLIATA

TUTTE GUERRE DI PENSIERO

Da: VITA Magazine – 21 Settembre 2001

Commento di Giacomo B. Contri

Il terrorismo (ogni terrorismo: privato, di Stato, organizzato) è il non-rapporto militato – o distruzione del pensiero che noi chiamiamo “di natura”, o odio logico cioè per il pensiero, o obiezione di principio – che passa all’azione. C’è dunque motivo per vigilare sul non-rapporto militato (“patologia”) quando non passa ancora all’azione: fin qui potrebbe indossare una sembianza correct (la “formazione reattiva” di Freud). È stato buono che una persona, in una seduta la sera stessa della distruzione negli Stati, se ne sia accorta, ossia non abbia scisso l”accaduto mondiale dall’individuo. […]

Autore

it_ITItaliano

Informiamo i Soci della Società amici del pensiero
che desiderano accedere al sito Opera Omnia di Giacomo B. Contri,
che ora sul sito è possibile creare un account personalizzato.